L’ottavo Torino Underground Cinefest: dal 2 al 9 settembre

Si terrà di nuovo in presenza l’Ottavo Torino Underground Cinefest, dal 2 al 9 settembre, presso il Cinecafé Ambrosio e il CineTeatro Baretti. Lo scorso anno, a causa del Covid-19, la kermesse di cinema indipendente si era tenuta eccezionalmente online, in streaming, con una uguale grande risposta da parte del pubblico, come le passate edizioni.

La Giuria Lungometraggi quest’anno sarà presieduta dal montatore francese Hervé Schneid, Premio César per il Miglior Montaggio per “Delicatessen” nel 1992. La sua carriera prevede inoltre tre candidature sempre nei César per “Nemico Pubblico n.1 – L’istinto di morte” nel 2009, per “Una lunga domenica di passioni” nel 2005, per cui ha avuto una nomination agli European Film Awards (EFA), e per “Il Favoloso Mondo di Amélie” nel 2002, e per cui vanta anche una nomination BAFTA. Al suo fianco vi saranno la regista, sceneggiatrice e produttrice uzbeka Victoria Yakubov; l’attore Fabrizio Odetto; lo sceneggiatore Alessio Brusco; l’autore e regista Claudio Di Biagio; e il montatore Davis Alfano.

La Giuria Cortometraggi invece avrà come presidente il regista spagnolo Armand Rovira, autore del film “Letters to Paul Morrissey” che nel 2019 gli valse il Premio come Miglior Regia al Torino Underground Cinefest. Sarà coadiuvato dal critico cinematografico Stefano Semeria; dal videomaker e referente dell’agenzia di distribuzione di cortometraggi QuasiCinema Lucio Toma; dalla creatrice di Psychofilm Laura Salvai; e dall’esperto in media, cinema e comunicazione visuale Carlo Conversano.

Infine, la Giuria Documentari sarà presieduta dal regista e produttore Andrea Morghen, al cui lato vi saranno la documentarista Claudia Palazzi; la sceneggiatrice e la produttrice Zelia Zbogar; l’artista visiva e documentarista spagnola Elvira Sanchez Lopez; dal fotografo, Graphic Reporter e docente universitario spagnolo Hernando Gomez; e dal giornalista e sociologo della comunicazione Annunziato Gentiluomo.

Il Sound Designer Paolo Armao si occuperà invece di decretare il Premio per il Miglior Sound Design.

Il programma completo del Torino Underground Cinefest, è consultabile a questo link.

Psychofilm è media partner dell’evento, insieme a: ArtInMovimento Magazine, Sentieri Selvaggi, CameraLook, La Settima Arte, Cinematographe.it, Cinema4Stelle, Taxidrivers, FucineMute, Central Do Cinema, Der Zweifel, Fotogrammi, Italia Che Cambia, Piemonte Che Cambia, MusiCulturA online, ArtApp, TorinOggi, Italy in the World ed Elastic Media News. Si configurano, come parner culturali, invece, Event Horizon, Forword, Realeyz, Uam.Tv, il Circolo del cinema di Tortona, il CineTeatro Baretti, l’Ambrosio Cinecafè e FilmFreeway.

Ti interessa il cinema indipendente? Leggi le recensioni di due film premiati nella scorsa edizione:

Echo di Amikam Kovner
Sheep Hero Documentario

Laura Salvai

Sono psicologa, psicoterapeuta a orientamento cognitivo-comportamentale, sessuologa clinica e terapeuta EMDR e ricevo a Pinerolo e Torino. Amo le storie e mi piace scriverle, leggerle, ascoltarle e raccontarle. Sono la fondatrice del gruppo Facebook "PSYCHOFILM" e la proprietaria di questo sito. Il cinema è per me una grande passione da sempre, diventata con il tempo anche uno dei miei principali impegni professionali.