Nuove uscite: “2 biglietti della lotteria” la commedia di Paul Negoescu


“Volevo realizzare una commedia adatta a un ampio pubblico
senza però avere la sensazione che stessi facendo un compromesso artistico.
Ho risolto il mio enigma realizzando un film che io stesso avrei avuto piacere di
guardare e che, ora che è finito, mi piace definire come divertente e godibile”
(Paul Negoescu)

Tre amici, Dinel, Pompiliu e Sile, giocano alla lotteria e inaspettatamente si aggiudicano il primo premio di sei milioni di euro.

Dinel, baffoni neri e capelli ricci, non è propriamente nel suo periodo più fortunato: la moglie lo ha lasciato, i clienti della sua officina sono scontenti e i suoi guadagni scarsi. Tutto sembra ruotare nel senso sbagliato per lui e anche la felicità della vincita dura poco, dato che il biglietto vincente della lotteria non si trova. Forse era in quel marsupio che gli è stato rubato qualche giorno prima? A lui e ai suoi due migliori amici non resta che partire alla sua ricerca, a bordo di una vecchia auto, in un viaggio fatto di riflessioni e di incontri con persone bizzarre e divertenti.

Questo film, liberamente ispirato al racconto “Due primi premi” del drammaturgo e scrittore rumeno Ion Luca Caragiale, è stato presentato e premiato al Festival di Zurigo e al Montecarlo Film Festival e selezionato, tra gli altri, al Transilvania IFF, Namur IFF, Thessaloniki IFF, Vilnius IFF, Hong Kong IFF e Minneapolis St. Paul IFF.

Il regista, Paul Negoescu, ha realizzato molti cortometraggi premiati e selezionati in moltissimi festival, inclusi quelli di Venezia, Berlino, Karlovy Vary e Rotterdam. Due dei suoi corti hanno ricevuto, inoltre, la nomination per l’European Film Academy Awards nel 2009 e nel 2011. La sua opera prima “Un mese in Thailandia”, presentata alla Settimana della Critica di Venezia nel 2012, ha ricevuto il premio Fipresci al Sofia International Film Festival e il Premio come Migliore Opera Prima al Transilvania International Film Festival.

Nel cast di “2 biglietti della lotteria” Dorian Boguță, noto per i suoi ruoli in “La Morte del signor Lazarescu” di Cristi Puiu (premiato nella sezione “Un Certain Regard” del Festival di Cannes 2005) e in “Ramona” di Andrei Cretulescu (selezionato al Festival di Cannes), e Dragoș Bucur, divenuto celebre per il suo ruolo nel film “Police, Adjective” di Corneliu Porumboiu, presentato e premiato al Festival di Cannes, dove ha ricevuto apprezzamenti dalla stampa internazionale, e vincitore nel 2010 dello Shooting Star Award, premio dell’European Film Promotion al Festival di Berlino dedicato agli attori emergenti.

Dal 21 al 27 settembre il film di Negoescu, distribuito da “La Sarraz Distribuzione”, è in programmazione, per chi volesse vederlo, al Cinema F.lli Marx, in Corso Belgio 53, a Torino.

 

Ecco il trailer ufficiale:

 

 

 

Laura Salvai

Psicologa, psicoterapeuta, sessuologa clinica e terapeuta EMDR. Fondatrice del gruppo Facebook "PSYCHOFILM" e proprietaria di questo sito. "Il cinema? Una grande passione da sempre, diventata con il tempo anche uno dei miei principali impegni professionali".